Sixt per il sociale

24 Novembre 2014

Sixt con l'ASD Equitazione per tutti

L’Associazione “Equitazione per Tutti” Onlus, nasce dalla volontà di offrire ai bambini e adulti disabili, l’opportunità di svolgere una attività parallela e complementare alle attività riabilitative tradizionali, in un contesto e con un animale fortemente stimolante e affascinante: il cavallo. Nella condivisione del comune obiettivo di sentita aggregazione tra famiglie dei portatori di handicap, volontari, operatori e utenti stessi, l’associazione si rivolge all’accoglienza di tutti coloro che siano affetti da patologie sia motorie che mentali. La riabilitazione equestre, inoltre, trova positiva applicazione in tutti i casi di difficoltà cognitiva, relazionale, di disagio sociale e/o adolescenziale.

L’Associazione attualmente, accoglie 60 utenti portatori di handicap fisico e mentale, offrendo loro la possibilità di svolgere un’attività rieducativa, ricreativa, sportiva e sociale attraverso il cavallo e il suo ambiente. Tutti i ragazzi svolgono l’attività di Riabilitazione Equestre durante tutto l’anno con frequenza di una o due volte a settimana seguendo un preciso progetto rieducativo studiato in collaborazione con le realtà sanitarie locali e con l’equipe dell’Associazione.

L’intervento rieducativo è focalizzato sullo sviluppo delle abilità latenti, attraverso la proposta di stimoli motori, cognitivi, linguistici e relazionali che si attivano spontaneamente durante la triplice relazione istruttore-utente-cavallo e sollecitati attraverso esercizi specifici.

Si tratta di una proposta rieducativa a mezzo del cavallo, rivolta a soggetti con difficoltà neuromotorie, intellettive, psichiche e sociali, proponibile all'interno del percorso riabilitativo "tradizionale" di ogni soggetto.

Attraverso la relazione che si instaura tra il disabile, l'istruttore e il cavallo si studia e si programma un intervento rieducativo specifico per ogni soggetto. I programmi rieducativi e la loro applicazione si differenziano per età e patologia.

Sixt ha sempre sostenuto il progetto ASD Equitazione per tutti